Blog: http://iDolciInganni.ilcannocchiale.it

Cafonitalia

Se c'è una cosa che mi delizia quando torno al paterno ostello è il fatto che in panciolle posso leggermi le riviste da casalinga pettegola e annoiata che compra mia madre.
In particolare l'ultimo numero di Chi era degno di interesse, in quanto riportava l'esclusiva (minchia che culo!) delle nozze Briatore-Gregoraci.
Ora, lo so che pecunia non olet, lo so che per una velina mancata convolare a giuste nozze nel sacro vincolo con un trancio di manzo vecchio, cafone, idiota, ignorante ma ricchissimo come Briatore sia una vera conquista, che indossare una tiara di diamanti per una che fino a qualche mese fa poteva solo ambire a fare la vedette in seconda in quel contenitore trash che è Buona Domenica è un sogno che si avvera... però mi domando, ma l'Italia in che mani è?
Eh sì, perchè accanto a Briatore che ha cambiato le iniziali sulle babbucce da FB a FE, accanto alla Santanchè in Emilio Pucci che pareva un Arlecchino strafatto e finito a battere sull'Aurelia, accanto a un Emilio Fede in tight che non avremmo MAI voluto vedere... c'erano anche i nostri politici e i nostri giornalisti. Come invitati.
Ora, lo so che posso apparire snob e nazista, ma io dico, a 'sto punto, tra esami di maturità sbagliati e cafonal da 1 milione e duecentomila euro... non sarebbe meglio essere invasi da una società civile, che ne so, la Svezia?
Meglio morire alcolizzati a sessant'anni che di fame e inedia a 40.

Pubblicato il 23/6/2008 alle 9.44 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web